Cedolare secca sugli affitti commerciali 2019, cosa cambia

L’articolo 59 della Legge di Bilancio 2019 prevede la possibilità per il locatore, persona fisica, di optare per il regime Cedolare Secca con l’aliquota al 21% anche per gli affitti degli immobili commerciali, categoria catastale C/1, con superficie non superiore a 600 mq, escluse le pertinenze, a condizione che il contratto di locazione sia stato stipulato nell’anno 2019, e che tra i medesimi soggetti non risulti in data 15 ottobre 2018 un contratto di locazione per lo stesso immobile, interrotto anticipatamente prima della scadenza naturale.